MURI LIQUIDI - Spettacolo Teatrale


TEATRO DEL LIDO DI OSTIA
Mercoledi' 28 GIUGNO

L'Associazione Culturale Creatività e Comunicazione presenta:



Muri Liquidi
Tracce per un teatro poetico



Questo spettacolo nasce all’interno  del  laboratorio artistico “ Teatralmente” realizzato dall’Associazione Culturale “Creatività e Comunicazione” in collaborazione con il CAS di Via Salorno, con la partecipazione dei richiedenti asilo del Centro e degli allievi del laboratorio di “Teatro e Zen”.

Con “Muri liquidi”,  gli allievi hanno  esplorato i  limiti, la diversità, il  disagio, come  occasione di espressione ed integrazione reciproca tra tutti i partecipanti.

Da tutto questo lavoro insieme, tra rifugiati e residenti, sono emersi  elementi  di  un teatro poetico, non discorsivo, dove la frammentazione  diviene premessa necessaria al ricercare linguaggi e comunicazioni comuni. “Muri liquidi”, racconta  “ il viaggio”, come  metafora poetica  della condizione umana, per andare oltre il tentativo di tracciare confini rigidi nella comprensione della realtà presente. 


Elementi di costume e i disegni per lo spettacolo sono stati realizzati con la gentile collaborazione del Centro Diurno Asl Roma 3 Laboratorio Artistico e di taglio e cucito.

Ci sono a disposizione dei biglietti gratuiti per chi avesse desiderio di vedere lo spettacolo , ma non avesse disponibilità economica. Tutti sono benvenuti.

 
 

CLICK PER IL SITO DEL TEATRO                                                                                                              
                                                                                                                 

Cosa sono i CAS:

I CAS (centri accoglienza straordinaria ), ad oggi costituiscono la modalità ordinaria di accoglienza. La struttura è individuata dalla prefettura di Roma, in convenzione con la coop tre fontane.

La permanenza dovrebbe essere limitata al tempo strettamente necessario al trasferimento del richiedente nelle strutture seconda accoglienza.

In particolare la struttura di via Salorno aperta da giugno 2016  ospita 50 migranti adulti di sesso maschile.
Ha una copertura H 24 su turni e all'interno vi sono tutti i servizi previsti per svolgere un lavoro di accoglienza e inserimento sociale dei migranti.

Oltre ad operatori specializzati H 24 ci sono assistente sociale psicologa avvocato medico infermiere e tutta la settimana c
'è la presenza di mediatori culturali.
Inoltre c'è la presenza della scuola di italiano all'interno del centro stesso nonché la possibilità di frequentare corsi di lingua e scuole all'esterno a seconda delle esigenze di ogni ospite.

Tutte le attività laboratoriali della struttura di via Salorno hanno come scopo quello di facilitare l'inserimento socio lavorativo dei migranti preferibilmente partendo dal territorio ospitant
e.


 



  • Via delle sirene, 22 - Roma
             3298762510

    Sono a disposizione un numero di biglietti gratuiti per chi avesse voglia di venire, ma non disponibilità economica. Tutti sono benvenuti!! Chiama per prenotare.